News

angle-left Fonderia Casati: un minibond per sostenere gli investimenti
Fonderia Casati: un minibond per sostenere gli investimenti
29/10/2019

4,2 milioni di euro sul segmento professionale ExtraMot Pro di Borsa Italiana

Per sostenere il proprio piano industriale Fonderia Casati, azienda con base a Varese specializzata nella fornitura di fusioni in ghisa per l'industria automobilistica, ha deciso di rivolgersi anche al mercato dei minibond, con un'operazione che ha coinvolto l'intera azienda facendo fare un salto culturale a livello amministrativo e finanziario.

Nel 2017 la fonderia ha deciso di emettere 4,2 milioni di euro sul segmento professionale ExtraMot Pro di Borsa Italiana. "La decisione - ha spiegato Chiara Casati, AD e CFO dell'azienda - è maturata nel 2016 quando, abbiamo deciso di impostare un piano industriale molto impegnativo per la nostra realtà perché si trattava di un investimento che superava il 50% del fatturato della nostra azienda. Reputavamo opportuno differenziare le risorse finanziarie, quindi, non solo attingere al mercato tradizionale del debito".