News

angle-left Alla fiera MecSpe di Bologna la "piazza delle fonderie"
Alla fiera MecSpe di Bologna la "piazza delle fonderie"
17/11/2021

Dal 23 al 25 novembre l'iniziativa di Metef con il supporto di Assofond: tanti i convegni e gli incontri dedicati al settore

In occasione della prossima edizione di MecSpe, la principale manifestazione italiana sulle tecnologie innovative per il manifatturiero in programma a BolognaFiere dal 23 al 25 novembre 2021, troverà spazio la Piazza delle Fonderie, un’area formativa ed espositiva promossa da METEF, supportata da AIMAssofondFACE e autorevoli brand del settore che punta i riflettori sulla fonderia di getti in lega leggera e il riciclo dell’alluminio, un metallo giovane ma sempre più trainante per l’industria, la ricerca e l’innovazione.

a fonderia getti in lega leggera è un settore che vede il tessuto imprenditoriale italiano, composto soprattutto da piccole e medie aziende, protagonista nel mercato globale con competenza, esperienza e creatività. È un segmento che oggi occupa posizioni di primo piano per gli sviluppi di nuove tecniche produttive, ottimizzazione dell’impiantistica, digitalizzazione e attenzione alla qualità, con la spinta dell’automotive, alla ricerca di soluzioni sempre più avanzate.

Grazie alla partecipazione di protagonisti di spicco del comparto verrà proposto un ricco programma di incontri e occasioni di approfondimento sulle tematiche di attualità per il settore, dai componenti automotive in getti strutturali in alluminio, alle nuove leghe da fonderia studiate presso le università, alle grandi opportunità offerte dal recupero e dal riciclo, alle problematiche legate ai costi di decarbonizzazione, sottolineando le sinergie fra industrie, atenei, associazioni ed utilizzatori finali.

Nell'ambito del programma di conferenze, mercoledì 24 novembre alle 10:30 è in agenda un intervento di Assofond, che si concentrerà sulle sfide che le fonderie dovranno affrontare nei prossimi anni nel quadro del percorso di decarbonizzazione dei settori produttivi.

La Piazza delle Fonderie è un assaggio delle potenzialità italiane nel comparto ed è un primo passo verso una collaborazione ancora più stretta tra MecSpe e Metef che condurrà alla realizzazione dei due eventi in parallelo, sempre a Bologna, nel 2022.

Informazioni aggiuntive e biglietti di ingresso alla fiera sono disponibili a questo link.