News

angle-left Assofond lancia l’allarme: i fatturati tengono ma crollano i margini
Assofond lancia l’allarme: i fatturati tengono ma crollano i margini
fonderie italiane
19/05/2022

Il presidente Fabio Zanardi: "Buono il primo trimestre, ma le criticità colpiscono la fiducia"

I dati del primo trimestre di quest’anno, elaborati dal Centro Studi Assofond, mostrano una buona performance del fatturato, cresciuto mediamente del 12% rispetto al precedente. Ma il risultato è dovuto principalmente all’aumento dei prezzi di vendita generato dai rincari di energia e materie prime.

«I dati del primo trimestre – sottolinea Fabio Zanardi ci dicono sostanzialmente due cose: la domanda di getti a inizio anno era ancora molto buona e le commesse, in linea generale, sono aumentate. D’altra parte, oggi ci troviamo di fronte a fortissime criticità, come dimostra il calo di fiducia sui prossimi mesi. L’esplosione dei costi energetici cui stiamo assistendo ormai da settembre 2021, acuitasi con l’inizio del conflitto in Ucraina, ha un impatto di portata tale da azzerare i margini operativi lordi delle fonderie».

Leggi QUI l'intervista integrale su Nordesteconomia.it. Oppure consultala in allegato.