News

angle-left Donati Holding assume nonostante la crisi Covid
Donati Holding assume nonostante la crisi Covid
fonderie italiane
7/07/2021

L’azienda di Passirano, in provincia di Brescia, è specializzata nei particolari in alluminio

Sono stati 35 i nuovi dipendenti assunti nel 2020 dalla Donati Holding. Come riporta il Giornale di Brescia (vedi allegato), nonostante utile e fatturato in calo, l’azienda di Passirano (BS) cresce in volumi occupazionali e passa da uno staff di 551 unità a un complessivo di 586.

Il Gruppo è noto per la specializzazione in diversi settori industriali, che vanno dalla fonderia di particolari in alluminio (e relativa realizzazione di stampi), alla produzione di particolari per l'industria dell'arredamento d'ufficio e l'illuminazione da esterni.
Guidata da Armando Donati, la Donati ha un cuore che batte in Italia, ma l’88% del suo fatturato giunge dall’estero. A Passirano è operativa la Metalpres Donati, società da dove tutto è partito, nel 1969, e che opera nel campo della fonderia di particolari di alluminio conto terzi, occupandosi direttamente della progettazione, della costruzione e della manutenzione degli stampi. A Rodengo Saiano poi, ha sede la controllata Donati SpA, specializzata nella produzione di componenti per sedute d'ufficio (basi, scocche, sistemi di regolazione e movimento, fino al progetto completo). Realtà dal respiro internazionale, la Donati SpA – in grado di operare in Asia e in America grazie alle controllate Zhongshan Donati Co. Ltd nel Guangdong (Cina), la Donati Usa Inc nel North Carolina, e la Donati Industries Inc nel Michigan – è concentrata nella produzione di componenti per sedie da ufficio per il mercato d’oltreoceano. Del Gruppo fa parte poi la Cathedrae Srl, che propone collezioni di sedie Made in Italy per il settore “contract”. Terzo asset infine è quello dell'illuminazione da esterni dal design elevato, con la Platek Srl, con sede a Rodengo.