News

angle-left Fabio Zanardi al primo Aluminium Forum Italia-Russia
Fabio Zanardi al primo Aluminium Forum Italia-Russia
17/06/2021

Il candidato presidente di Assofond alla bilaterale del settore, il 24-25 giugno

Giovedì 24 e venerdì 25 giugno si terrà online il primo Aluminium Forum Italia-Russia. Due paesi leader nel settore, rispettivamente nelle trasformazioni (e applicazioni) e nella produzione di alluminio, si confrontano per discutere di sinergie future e del ruolo strategico che il metallo leggero e le sue leghe avranno nei prossimi anni. Il Forum, organizzato da Metef, la fiera dedicata all’alluminio, e dall’Associazione Alluminio Russa, vedrà i rappresentanti delle associazioni di categoria, imprenditori, tecnici, progettisti dei due paesi discutere per far emergere il ruolo del metallo leggero come protagonista nello sviluppo sostenibile e nei diversi segmenti di applicazione - dall’auto agli imballaggi - con focus negli impieghi architettonici e nelle costruzioni.

La prima parte del forum sarà dedicata al legame tra i due paesi per sviluppare il potenziale degli investimenti e dei legami commerciali nell'industria dell'alluminio, valutare strategie comuni e discutere del ruolo chiave dell’alluminio nello sviluppo sostenibile. All’appuntamento interverranno i rispettivi Ambasciatori, Sergey Razov e Pasquale Terracciano, Mario Fiorentino, Direttore generale per la politica industriale, l’innovazione e le pmi del MISE, e Vincenzo Trani, Presidente della Camera di Commercio Italia-Russia. Protagonisti poi saranno anche Danilo Amigoni, presidente di Centroal, Riccardo Ferrario, General Manager di Idra Group, Antonello Colussi, Presidente alla Danieli Russia, Mauro Cibaldi, membro del board del settore metallurgia di Confindustria Brescia, Stefano Stellini, direttore della comunicazione di CIAL, Maurizio Sala, amministratore delegato di Foundry Ecocer, Fabio Zanardi, Presidente e direttore generale di Zanardi Fonderie, nonché candidato Presidente di Assofond, Gabriele Ceselin, Direttore Generale ed Amministratore Delegato AQM, Cesare Pozzi, Professore Ordinario di Economia industriale presso l’Università Luiss “Guido Carli” e Gabriele Cirieco, Amministratore e Fondatore di Strategic Advice. Rappresentanti delle principali aziende russe del settore dell'alluminio saranno: Dmitry Ryabov, direttore scientifico presso l'Istituto di materiali leggeri e leghe-ILMIT, Olga Krylova, Manager Sostenibilità e Marketing di Rusal Marketing GmbH e Vladimir Bakshaev, direttore di Cheboksary Enterprise "Sespel", presenteranno i loro più recenti risultati durante il forum.

La seconda giornata, organizzata con il supporto di UNICMI e delle aziende russe Iplana e Supporting Systems LLC, sarà dedicata all'alluminio nell'architettura e nelle costruzioni e all'AlumForum 2021 di Mosca. Oltre a mostrare le potenzialità del metallo in questo settore con l'intervento di Studio Fuksas, Zanetti Design Architettura, Bernaskoni Studios e i report di approfondimento di Paolo Rigone, direttore tecnico UNICMI, Carmine Garzia, docente di Strategia e Imprenditorialità del Centro Studi Economici UNICMI e Giampaolo Barbarossa, Segretario Generale Aital che tratterà il tema delle finiture superficiali in edilizia, verranno presentati esempi significativi di realizzazioni basate sull'uso dell'alluminio da parte di architetti russi e italiani.

Programma e per registrarsi al Forum:
24 giugno: Link 

25 giugno: Link