Sanzioni contro la Russia

angle-left Il primo pacchetto di sanzioni UE
Il primo pacchetto di sanzioni UE
24/02/2022

Entrate in vigore con la pubblicazione in GU le misure approvate dall'Unione Europea

Le misure approvate il 23 febbraio 2022 dalla Ue sono entrate in vigore con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e comprendono diverse azioni, tutte aventi effetto immediato. Esse rispecchiano quelle adottate dagli Stati Uniti, sia nelle parti rivolte alle due repubbliche separatiste di Donetsk e Lugansk, sia nell’inasprimento delle sanzioni economiche e finanziarie già in essere dal 2014 nei confronti della Russia, inclusa la “designazione” di ulteriori entità fisiche e giuridiche, politiche e militari e significative restrizioni al finanziamento del debito sovrano russo.

Gli sviluppi intervenuti in queste ore con l’invio di truppe russe in territorio ucraino, oltre che nelle autoproclamatesi Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk, unitamente alle notizie che si stanno diffondendo circa ulteriori azioni militari che sembrano indicare un coinvolgimento attivo della Bielorussia, sono al centro di un G7 straordinario e di un Consiglio europeo. Domani (25 febbraio) è previsto un Vertice Nato.

Ulteriori dettagli nella nota curata da Confindustria disponibile per il download al link di seguito (documento riservato agli associati Assofond).