News

angle-left Nuovo impianto fotovoltaico per Microfound
Nuovo impianto fotovoltaico per Microfound
1/04/2021

Da marzo l'azienda dispone di ulteriori 330 KWp, pari al 30% della potenza elettrica consumata

Microfound, fra le principali fonderie di microfusione italiane, è impegnata nello sviluppo continuo di processi sostenibili per preservare le risorse e per ridurre sempre più l’impatto ambientale, con l'adozione costante di innovazioni e tecnologie a ridotto impatto ambientale.

Un ulteriore importante passo in questa direzione è stata la recente installazione di un secondo impianto fotovoltaico, che si aggiunge a quello già esistente di 180 KWp. Da marzo 2021 lo stabilimento Microfound ha a disposizione un'ulteriore potenza di circa 330 KWp, pari al 30% della potenza elettrica consumata.

I due impianti permettono all'azienda di abbattere le emissioni in atmosfera di CO2 di oltre 303.000 Kg all’anno, che equivalgono a 140 tonnellate di petrolio risparmiato.

Questo nuovo tassello green va ad aggiungersi alle misure adottate nei processi produttivi, che hanno permesso di raggiungere risultati significativi in termini di sicurezza, minori consumi di energia, diminuzione delle emissioni in atmosfera, riduzione dei rifiuti prodotti e aumento delle quote di riutilizzo delle materie prime, valorizzate e trasformate in un’ottica di economia circolare.