News

angle-left Produzione industriale in recupero a giugno (+1,3%), dopo il -1,5% di maggio
Produzione industriale in recupero a giugno (+1,3%), dopo il -1,5% di maggio
12/07/2021

Confindustria: I nuovi rilevamenti nell’Indagine rapida

Il Centro Studi Confindustria, nella sua ultima Indagine rapida, rileva un aumento della produzione industriale dell’1,3% in giugno su maggio, dopo il -1,5% calcolato dall’Istat su aprile. I livelli di attività si attestano poco sopra i livelli di febbraio 2020. La variazione congiunturale dell’attività nel secondo trimestre è di +1,1%, dopo +1,2% nel primo, e il trascinamento al terzo trimestre è di +0,3%. La produzione, al netto del diverso numero di giornate lavorative, aumenta in giugno del 14,7% rispetto allo stesso mese del 2020. Gli ordini in volume avanzano in giugno del 2,3% sul mese precedente (+13,8% su giugno 2020) e in maggio dell’1,8% su aprile (+36,0% annuo).

Gli indicatori congiunturali relativi al secondo trimestre continuano a segnalare un miglioramento del contesto economico. La caduta dell’attività in maggio, spiegata in gran parte da un effetto base (dopo il forte rimbalzo di aprile), non modifica la tendenza in atto. La domanda interna è attesa in accelerazione, sostenuta nei mesi più recenti anche dai consumi che, per effetto dell’incertezza e delle limitazioni agli spostamenti e alle attività, avevano languito nei mesi scorsi.

Consulta qui la versione integrale dell'Indagine.