News

angle-left Progetto Green Casting Life
Progetto Green Casting Life
ambiente e sostenibilità fonderie europee
26/04/2023

Il progetto europeo per la transizione delle fonderie di acciaio e ghisa

Il progetto “Green Casting LIFE” (LIFE21-ENV-FI-101074439) ha l’obiettivo di contribuire alla transizione delle fonderie europee di acciaio e ghisa verso sistemi di produzione più puliti e più green.
Già con LIFE 2017 ENV/FI/173 - Green Foundry LIFE, aveva sperimentato con successo l’uso di una nuova generazione di leganti inorganici nelle tre fonderie coinvolte. I risultati ottenuti avevano evidenziato che l’impiego di sistemi leganti inorganici al posto di quelli organici è un processo realizzabile che può contribuire a ridurre le emissioni inquinanti, migliorare la qualità dell’aria interna e ridurre i composti dannosi nelle terre impiegate per la fusione.
Lo scopo di “Green Casting LIFE” è di implementare le migliori pratiche individuate nella passata iniziativa su un più ampio gruppo di fonderie a livello europeo. All’interno del consorzio, sei fonderie “ammiraglie” si sono impegnate a effettuare le prove, i necessari cambiamenti e gli investimenti per avviare l’utilizzo su scala industriale dei leganti inorganici: come sostegno per gli investimenti necessari esse riceveranno un contributo UE del 60%.
Oltre a ciò, l’obiettivo del progetto è di coinvolgere almeno quindici fonderie che possano beneficiare dei risultati e delle esperienze conseguite durante il progetto.
I partner coinvolti contatteranno 200 fonderie produttrici di getti di ferro e di acciaio di diversi paesi europei per sondare le potenzialità di implementazione della produzione con leganti inorganici. Lo scopo è di intervistare almeno 100 fonderie, in modo da conoscere i processi attualmente utilizzati, i loro prodotti e, soprattutto le loro necessità, per poi successivamente verificare se esistono le possibilità e la volontà di passare a metodi di produzione più puliti.

Le interviste potranno essere effettuate rispondendo ad apposito questionario (LINK), durante una riunione via Teams, durante un meeting di settore o tramite incontri in presenza.

Ulteriori informazioni sono disponibili consultando la lettera in allegato, oppure a questo LINK.